Italianway, ospitalità italiana

13 aprile 2019

Approfitta della Brexit e anche del boom di turisti a Milano, che continua a sfornare numeri importanti da tempo ormai. La start up si chiama Italianway ed è una azienda che propone appartamenti in affitto. Niente di diverso da altre esperienze simili: prezzi competitivi rispetto agli alberghi, possibilità di soggiorni lunghi, case in diverse città italiane. Milano, ma non solo. L’ufficio studi di Italianway ha diffuso pochi giorni fa un comunicato in cui offre alcuni numeri che la caratterizzano come impresa che punta soprattutto sui manager, quelli che lasciano Londra, anche se la Brexit per ora è ancora una ipotesi.

I dati sono stati diffusi nei giorni del Salone del Mobile, durante il quale è stato registrato il tutto esaurito. Anzi: secondo i dati rispetto allo scorso anno c’è stato un incremento del 100 per 100 di affitti per i cosiddetti “long stay”, ovvero gli affitti fino a 18 mesi. Italianway gestisce attualmente a Milano 500 immobili. Non pochi. I prezzi variano da meno di 100 euro al giorno in su per due persone. Le case in affitto sono le seconde case vuote degli italiani, che l’azienda intende “riportare a nuova vita”. Obiettivo quello di gestire entro la fine di quest’anno 1400 immobili in tutta Italia. Per ora il grosso degli immobili si trova a Milano e in Lombardia. Qualcosa anche a Napoli e a Genova.

Se vuoi, condividi