I libri di Useppe

18 luglio 2018

Useppe (@Useppe00) è un account diTwitter e di Facebook che si descrive come “finto divulgatore radical chic”. Sappiamo che vive a Roma perché così si legge sui social ma per il resto non sappiamo nulla di lui.

Questo è il suo profilo

 

Sappiamo che è sicuramente un gran lettore e qualche giorno fa ha proposto ai suoi amici e follower di indicare i tre libri più belli della loro vita. Scelta difficile come sa chiunque ami leggere, ma tutti ci hanno provato, ovviamente specificando ognuno qualcosa (i tre per ora, i tre che mi vengono in mente, eccetera).

La lista dei libri consigliati è lunga e uno dei follower di Useppe ha deciso di elencarli tutti, in una specie di classifica per numero di citazioni. Ne è venuto fuori un elenco di 381 titoli. Il primo è Cent’anni di solitudine, avendo ottenuto 17 citazioni. Il secondo è Il signore degli anelli, con 12. Seguono Delitto e castigo, Il conte di Montecristo, le Memorie di Adriano, Q, Il maestro e margherita…

Se volete vedere l’elenco lo trovate qui.

Magari potrete scovare qualche titolo non letto, sconosciuto, specialmente tra le innumerevoli citazioni che hanno avuto un solo voto, che sono la stragrande maggioranza. Il bello è che i lettori leggono tutto, ci troverete Faletti e Saramago, Ursula Le Guin e Fabio Volo, Bernhard e Sandro Veronesi.

Buona ricerca

Gaetano Vannuzzi

Se vuoi, condividi