Allah Akbar

19 dicembre 2015

 

Allah Akbar.”

Mena mi ha fatto un sorriso dolcissimo e si è portata la mano sul cuore.

“Devo andare”, ha detto.

“Grazie cara. Ci vediamo domani.”

Ma il giorno dopo non l’ho più vista. Anzi non l’ho rivista mai più. Il giorno dopo il sole è spuntato come sempre, ma Mena no. Al posto suo è arrivata un’infermiera nuova. Australiana. Bionda e allegra…

“Salve. Che è successo a Mena?”

“L’hanno licenziata no?” ha risposto la nuova infermiera.

“Come?”

“Era musulmana no?” ha detto l’infermiera nuova. “Un rischio per la sicurezza. Li hanno sospesi tutti dal servizio a partire da mezzanotte…”

   (Chris Cleave, “Incendiary”)

Le Gocce sono scelte da Mariletta Caiazza

Se vuoi, condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *