Mercoledì 28 novembre 2012

La vita umana infatti è, all’incirca, come il ferro. Se ne fai uso, si consuma; se non ne fai uso, la ruggine lo corrode. Analogamente noi vediamo che gli uomini, se si impegnano ad operare, si consumano; ma se non t’impegni, il non far niente e il torpore recano più danno dell’esercizio.

   (Catone)

Le Gocce sono scelte da Mariletta Caiazza

Se vuoi, condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *