Giovedì 30 agosto 2012

Tommaso non ha mai fatto “vacanze”: non è mai andato al mare per più di un weekend, mai settimane bianche, niente viaggi per annusare il mondo. Fino ai diciotto anni glielo impediva l’obesità, con il pudore di spogliarsi e le difficoltà di camminare a lungo; dopo i diciotto, il suo stakanovismo l’ha defilato dai coetanei, Milano e Londra sono stati soprattutto luoghi di lavoro…
La finanza ha surrogato l’obesità nel funzionare come antidoto al senso di colpa, come intercapedine tra sé e i desideri troppo personali; anche il denaro, come il cibo, non racconta che se stesso: è anonimo e non distingue tra buoni e cattivi.

   (Walter Siti, “Resistere non serve a niente”)

Le Gocce sono scelte da Mariletta Caiazza

Se vuoi, condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *